Chi mi segue su instagram può confermare che Firenze è uno dei miei soggetti più ricorrenti nella galleria.
Sono spesso nel centro, sia perché l’università mi porta ad esserci spesso, sia perché quando ho il tempo di ritagliarmi qualche ora durante una giornata libera la prima meta alla quale faccio riferimento è ovviamente Firenze, per la vicinanza fisica che me lo permette facilmente in soli venti minuti da casa.

 

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Mi capita di rado di metter da parte la macchina fotografica quando vi sono, nonostante abbia raccolto migliaia di foto a riguardo.
Non riesco mai a trattenermi dal scattarne qualcuna quando ho la mia fedele Canon con me, e quindi quasi sempre.

Dunque, questo per dire che nonostante sia un luogo “abituale” mi viene sempre da rivederla con gli occhi curiosi ogni volta.
E questo per cercare di scattare inserendovi dei particolari nuovi, un nuovo punto di vista che caratterizza soltanto quel momento irripetibile e che ha dentro un leggero cambiamento rispetto alle volte precedenti.
Come se vedessi Firenze in continua trasformazione, come se ogni raggio di luce che si riflette sul Lungarno ne componga sempre diverse cornici.

Ecco i miei modi di vedere questa città; Di seguito gli scatti che più preferisco tra i miei accumulati.
Un modo per consigliarvi quelli che ritengo i punti migliori da immortalare di Firenze se verrete a visitarla!

 

–  Le varie prospettive del famoso “Ponte Vecchio” e del Lungarno fiorentino.

 

000ponte vecchio napapijriIMG_1119 (2)

 

 

011poIMG_8880

 

iiiIMG_8850

 

ssssssssssssssIMG_2801



 

– Firenze dall’alto

 

 

Dal Campanile di Giotto

 

 

Dopo i 463 scalini del Duomo

 

Dalla finestra della Collezione Ente Cassa di Risparmio

 

 

 

 

 

 

Dalla terrazza de “La Rinascente”

 

Ancora dall’ultimo piano della terrazza de “La Rinascente” sorseggiando un cappuccino

 

 

 

Da Palazzo Vecchio

 

 

– E la vista dal famoso Piazzale Michelangelo?  🙂 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco quindi quelli che ritengo i miei punti preferiti e più ricorrenti, ma come ben sapete ogni piccolo scorcio riesce ad incuriosirmi e credo abbia il suo fascino e il suo pezzo di storia.


E i vostri posti che ritenete debbano essere assolutamente fotografati quali sono?

 

 

 

One thought on “Fotografare Firenze, i 3 punti di vista migliori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *